ATTRATTIVE TURISTICHE CASTELLO DI LAS PLASSAS

Castello medievale di Las Plassas

Sulle tracce di Eleonora

Il Castello di Las Plassas, edificato prima del 1172, che, insieme ai castelli di Arcuentu e di Monreale, costituiva la cintura difensiva del Giudicato di Arborea. L'importanza del Castello Ŕ testimoniata anche dal fatto che il Comune di Genova lo ebbe in pegno dal giudice d'Arborea Barisone I (1146-1185).
L'edificio svolse una funzione strategico-militare di rilevante importanza, nelle vicende belliche e nel controllo del territorio del Regno d'Arborea e, dal 1410/20 del Regno di Sardegna.
Il Castello edificato sulla cima di una collina perfettamente conica, risulta in posizione dominante rispetto al centro abitato che sorse nel Medioevo per l'attrazione esercitata dalla fortificazione stessa e per l'aggregazione di Sas Plassas, cioŔ di diverse abitazioni con ampia corte per il ricovero del bestiame e per lo svolgimento dei lavori agricoli. Col passaggio dell'Isola sotto l'Aragona, a seguito della sconfitta subita dai sardi arborensi nella battaglia di Sanluri del 1409, il villaggio di Las Plassas, assieme a Villanovafranca e Barumini, venne infeudato all'iberico Pietro Besal¨, per passare poi nel 1541, tramite acquisto, al valenzano Azor Zapata che nel 1566 ottenne il privilegio di nobiltÓ. Il feudo divenne Baronia di Las Plassas.
All'interno del paese un museo intende far rivivere le istituzioni, l'economia, la religiositÓ e la vita quotidiana nella villa di Las Plassas fra il XIV e il XV sec.,attraverso una ricostruzione ideale del castello e la vita svolta al suo interno.

 

 

Per informazioni contattare

Comune di Las Plassas

070 9364006