MONDO PRO LOCO LA PRO LOCO DI TUILI

Il Logo della Pro loco

L’ associazione turistica pro loco nasce il 16 dicembre 1971, con l’ intento di valorizzare un territorio ricco di bellezze naturali  artistiche e storiche e renderlo accessibile a un numero sempre maggiore di persone.

Inseriti all’ interno di una zona a forte attrazione turistica come è la marmilla, la nostra associazione nel corso degli anni ha cercato di integrarsi e interagire in modo costruttivo con tutte quelle associazioni siano private che pubbliche che si adoperano per rendere al turista una permanenza piacevole e istruttiva all’ interno del nostro territorio.

Promuovere il turismo è diventato per noi un esigenza primaria, questo perché il potenziale economico che da esso ne scaturisce è molto probabilmente l’unico modo per rilanciare l’economia ormai logora della nostra zona che essendo priva di industria è destinata lentamente  ma, inesorabilmente a sopperire.

Intervenire in questo senso significa dare la possibilità a chi veramente ha voglia di crearsi da se un posto di lavoro e combattere cosi lo spettro della disoccupazione e dell’ immigrazione.

A fronte di un flusso turistico crescente che risulta essere in aumento anno dopo anno,  è necessario organizzarsi e impegnarsi in modo tale che il turista che attraversa il nostro territorio rimanga entusiasta della visita e perché no motivato a una successiva.

Promuovere un alternativa al turismo marittimo che permette la presenza in Sardegna di milioni di visitatori, significa adoperarsi in modo tale da far conoscere a tutti ogni angolo del nostro “habitat”, promuovendo ogni sua sfaccettatura e ogni suo particolare, in modo tale che ci sia un trasferimento di essi verso l’ interno.

Nasce da questo e da una ramificazione sempre più intensa di internet, la necessità di sviluppare uno spazio web dove promuoverci e farci conoscere, dove confrontarci con il resto del mondo e dove dare a tutti la possibilità di apprezzare ciò che per noi fa parte di un tesoro da custodire….

 
Scarica Statuto della Pro loco